Come arrivare all'Everest Base Camp da Kathmandu

Condividi i nostri articoli
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares

Come arrivare all’Everest Base Camp da Kathmandu

La valle del Khumbu, così come il Nepal in generale, è inserita in un contesto faunistico senza eguali. La presenza della catena Himalayana la fà da padrona. Quindi diventa il punto d’incontro dei tanti trekker che vogliono cimentarsi in una delle camminate più belle del mondo e la bellezza dei paesaggi che circonda questo luogo sacro. Era il 1953 quando un tale di nome Edmund Hillary accompagnato dallo Sherpa Tenzing Norgay, violarono per la prima volta gli 8.848 metri e si attestarono i primi ad arrivare in cima. Da quel momento partirono spedizioni per abbattere i record più disparati: velocità nella salita, mancato utilizzo di ossigeno, ecc. Portando l’uomo a una continua sfida con la natura.

Ed è proprio da qui che nasce l’esigenza di creare un percorso per arrivare a quota 5.364 metri, sul famoso campo base dell Everest, fino ad arrivare alla quota massima di 5.643m, che rappresenta la vetta del Kalapatthar. Da qui infatti, in giornate di sole, si può vedere la vetta dell’Everest e quella del Pumori in tutta la sua bellezza.

Ma qual’è la strada migliore per arrivarci? Quali sentieri si devono seguire? Da dove si parte per arrivare fin lassù?

A tutte queste domande seguiranno consigli e approfondimenti, attestati in fase di progettazione per la mia personale spedizione verso l’Everest Base Camp in solitaria.

 

  1. Quali mezzi di trasporto ci sono?
  2. Arrivare a Lukla
  3. Arrivare a Jiri
  4. Arrivare a Shivalaya
  5. Arrivare a Bhandar
  6. Arrivare a Salleri
  7. Arrivare a Phaplu

 

1 2 3 4 5 6 7 8

Lascia il tuo commento


Iscriviti e registra la tua struttura ricettiva GRATUITAMENTE!

Registrati