fbpx

Everest Base Camp

 Everest Base Camp
La targa che annuncia l’arrivo all’Everest Base Camp

L’Everest Base Camp si trova a due ore circa di cammino dal villaggio di Gorak Shep ed è lo step finale dell’Everest Base Trek. Immerso nella valle ghiacciata del Khumbu, è diventato un obiettivo importante per i trekker che vogliono dare prova a loro stessi di portare a termine una grande impresa.

Dall’aeroporto di Lukla ci vogliono all’incirca 8 giorni considerato anche l’acclimatamento ed altrettanti per riscendere, quindi diventa una camminata impegnativa considerato i giorni di cammino.

Ci sono trekker che evitano l’aereo e partono da altri villaggi (ne parliamo in quest’articolo) quindi è da considerare alcuni giorni in più. Per arrivare sull’Everest Base Camp si procede verso nord/est dal villaggio di Gorak Shep, ultimo checkpoint disponibile con i permessi da trekking. Da questo villaggio si può prendere il sentiero verso nord nord/ovest ed arrivare sulla vetta del Kalapatthar, ai piedi del Pumori. Il sentiero è agevole, non presenta molte difficoltà. La prima vista che si ha del Base Camp è quando mancano 20 minuti. Le famose tende gialle della The North Face fanno da sfondo alla valle ghiacciata del Khumbu.

Esiste un’altra via per arrivare all’EBC ed è prendendo un sentiero dal lato Tibetano. Qui si dovrà richiedere un permesso al governo cinese, oltre al visto per poter visitare il Tibet.

Condividi l'articolo

Francesco

https://searchgo.it

Light Designer nella vita di tutti i giorni, viaggiatore nella seconda vita. Credente della filosofia del viaggio in solitaria giusto per poter fare quello che mi pare. Fotografo e visito qualunque cosa ho sott'occhio.

0 Reviews

Write a Review

Ti potrebbe interessare...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *