fbpx

Parco Reale Lazienski

 Parco Reale Lazienski

Il Parco Reale Lazienski si trova all’interno della città di Varsavia ed è considerato uno dei più bei complessi di palazzo e parco in Europa. Il nome del complesso deriva dalle seicentesche terme di nobile polacco (Stanislaw H. Lubomirski) trasformate nel XVIII secolo in palazzo. Il parco è composto da tre zone ben distinte: il Parco Reale, Il Belvedere e il Modernista che in tutto occupano la bellezza di 76 ettari. All’interno del parco vivono scoiattoli, anatre, pavoni e cigni. Il parco è inoltre decorato da numerose sculture. Nel Palazzo sull’isola il re Stanislao Augusto Poniatowski organizzava i famosi pranzi del giovedì ai quali invitava eruditi e poeti per discutere con loro gli avvenimenti di attualità. Nei giorni attuali, il parco possiede anche un museo in cui si possono ammirare i quadri della collezione reale.

Wilanòw

Palazzo Wilanow
Palazzo Wilanow

Il palazzo del monarca guerriero e abile condottiero che sconfisse i turchi nei pressi di Vienna. E’ stato progettato sul modello delle residenze barocche francesi. Tra il palazzo ed il lago Wilanowskie si trova un giardino italiano a due livelli, mentre nella parte meridionale un romantico parco all’inglese. Il palazzo è detto la “Versailles polacca” ed è considerato uno dei più belli d’Europa. Wilanòw era la residenza estiva preferita dal Re Giovanni III Sobieski. Qui il Re riposava in compagnia dell’amata moglie Marysienka. I valori della residenza vennero apprezzati anche dai successivi proprietari, tra cui Aleksander e Stanislao Kostka Potocki, i quali nel 1805 crearono qui il primo museo d’arte polacco.

Condividi l'articolo

Francesco

https://searchgo.it

Light Designer nella vita di tutti i giorni, viaggiatore nella seconda vita. Credente della filosofia del viaggio in solitaria giusto per poter fare quello che mi pare. Fotografo e visito qualunque cosa ho sott'occhio.

0 Reviews

Write a Review

Ti potrebbe interessare...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *